News

Secondo Welfare Index Pmi, tra le piccole e medie imprese,  una su due si serve del welfare aziendale per aumentare la soddisfazione dei propri dipendenti e rendere migliore l’ambiente di lavoro Chiunque, all’interno di una piccola o media impresa, abbia un incarico di responsabilità ha, o perlomeno dovrebbe avere, come interesse primario quello di costruire una rete di relazioni con i propri dipendenti tali da trarne vantaggio in termini di…
Analisi delle competenze chiave per l’imprenditoria  Nel rapporto dell’ISFOL (dal 1° dicembre 2016 cambio nome INAPP) sulle competenze chiave del cittadino,  un capitolo è dedicato all'analisi di ogni competenza chiave necessaria per il mercato del lavoro, fra le quali troviamo quella dell’imprenditoria. SENSO DI IMPRENDITORIALITÀ Si riferisce alla capacità di una persona di tradurre le idee in azione. Inoltre i futuri imprenditori devono avere le capacità di: creatività; innovazione; assunzione di…
Accordo tra governo, Regioni e Province sull’effettività dei tirocini La Raccomandazione dal consiglio dell’UE del 10 marzo 2014 sulla qualità dei tirocini, pone in questione la qualificazione del tirocinio come strumento fondamentale per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Per la qualificazione dei tirocini e limitare gli abusi si concordano i seguenti principi: il tirocinio non può essere utilizzato per attività lavorative per le quali non sia necessario un…
una guida alle funzioni del tutor Il contratto di apprendistato è uno strumento volto alla formazione ed all’occupazione dei giovani. La normativa sull’apprendistato prevede la presenza di un tutor o referente aziendale durante l’intero percorso formativo dell’apprendistato. Il manuale contribuisce alla progettazione dei corsi di formazione per i tutor, garantisce un supporto durante il processo formativo e durante l’inserimento in ogni situazione aziendale. Fornisce concetti, contenuti, metodi e strumenti per…
  Buone pratiche per gestire l’invecchiamento aziendale Un aspetto centrale della programmazione comunitaria è quello di individuare buone pratiche per migliorare le condizioni di vita delle persone e che essa sia sostenibile nel tempo. Una buona prassi si poggia sulla cultura locale del lavoro ed è associata agli schemi mentali degli individui. È importante però, distinguere i criteri di selezione delle prassi: criteri individuali: sono interconnessi alla definizione di buona…
Pagina 10 di 26

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. Google Analytics). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Informativa completa