Ricerca e Attivazione Risorse Finanziarie

Riuscire ad attivare risorse pubbliche ed interne per il finanziamento di attività di consulenza e formazione costituisce per le imprese un passo importante per aumentare la capacità di competere.

Solco ha la preparazione necessaria per sostenere le imprese nell’individuazione e nella progettazione di interventi finanziati a valere sui fondi interprofessionali e sui fondi regionali e comunitari.

La carenza di risorse finanziare rappresenta spesso un limite allo sviluppo di un’organizzazione.
Solco è in grado di progettare piani formativi aziendali, utilizzando risorse che talvolta non si è consapevoli di possedere o non si è in grado di spendere.

Ne è esempio tangibile l’uso dell'80% dell’importo versato da ogni singola azienda al fondo di riferimento, oppure il corretto inserimento di una specifica impresa in piani formativi territoriali o settoriali in relazione agli avvisi che i singoli Fondi emanano con regolarità.

Solco può supportare le imprese per tutte le opportunità presenti nell’impiego di fondi e risorse destinati alla crescita e allo sviluppo.

Per finanziare la formazione continua e la riqualificazione del personale, le aziende hanno a disposizione diversi canali di finanziamento: Fondi Ue, fondi nazionali e regionali e soprattutto i Fondi Interprofessionali.

Solco da molti anni lavora a fianco di aziende e PMI aiutandole nell'individuazione e progettazione di interventi finanziati dai Fondi Interprofessionali per la formazione continua.

Solco è in grado di progettare piani formativi aziendali, territoriali o settoriali attivando le risorse che i Fondi emanano con regolarità, offrendo alle aziende l'opportunità di utilizzare quelle risorse che spesso ignorano di possedere o che non sono in grado di spendere.

Faq sui Fondi Interprofessionali

Cosa sono i Fondi Interprofessionali

I Fondi sono organismi di natura associativa promossi dalle Parti Sociali (Associazioni dei datori di lavoro e sindacati dei lavoratori) maggiormente rappresentative sul piano nazionale. Dal 2003 ad oggi sono stati istituiti 21 Fondi Interprofessionali, ciascuno dei quali rappresentativo di uno o più settori economici (industria, commercio turismo e terziario, agricoltura, artigianato, etc).

Come aderire ai fondi paritetici Interprofessionali?

Ogni impresa aderisce ai Fondi Paritetici Interprofessionali in modo VOLONTARIO E GRATUITO secondo criteri e modalità definiti dalla Circolare dell'INPS n. 71 del 2 aprile 2003. Per iscriversi è sufficiente comunicarlo al proprio consulente del lavoro che inserirà in un apposito Modello INPS la sigla del Fondo Interprofessionale cui si vuole destinare la propria quota dello 0,30% del monte salario di ogni singolo dipendente. Da questo momento l'INPS verserà l'accantonamento direttamente al Fondo. I Fondi finanziano esclusivamente la formazione dei lavoratori per cui l'impresa versa il contributo dello 0,30% all'INPS. Ogni impresa può aderire solamente ad un Fondo, anche di settore diverso da quello di appartenenza. L'adesione è revocabile: ha validità annuale e si intende tacitamente prorogata, salvo disdetta.

L'adesione ad un fondo comporta delle spese per le imprese?

L'adesione ad un Fondo non comporta alcuna spesa aggiuntiva per l'impresa. Infatti, parte del contributo ordinariamente versato all'INPS mensilmente, sarà trasferito dall'INPS stesso al Fondo prescelto. In questo modo l'impresa ed i suoi lavoratori avranno l'opportunità di beneficiare di quanto versato sotto forma di finanziamento alla formazione professionale.

Cos'è il co-finanziamento privato richiesto alle imprese?

Il co-finanziamento privato del piano formativo è una quota percentuale che varia a seconda delle dimensioni aziendali (se si tratta di PMI o grande azienda) e di altri fattori. Il co-finanziamento privato è un contributo "figurato" che l'azienda aggiunge al finanziamento del Fondo Interprofessionale per la formazione dei propri lavoratori. Si tratta del costo dei lavoratori in formazione, che i Fondi prevedono sia erogata durante l'orario di lavoro.

Quali sono i vantaggi per aziende e lavoratori?

L'iscrizione ad un Fondo Interprofessionale permette all'azienda e ai suoi lavoratori di finanziare la formazione e l'aggiornamento professionale in modo gratuito. I Fondi Interprofessionali finanziano anche la formazione obbligatoria (salute e sicurezza sui luoghi di lavoro). I piani formativi finanziati dai Fondi Interprofessionali prevedono diverse metodologie formative: dalla tradizionale aula formativa fino all'affiancamento on the job o alla formazione a distanza. Nell'organizzazione e gestione di un piano formativo i Fondi Interprofessionali consentono all'azienda di avvalersi della consulenza ed esperienza di soggetti formativi accreditati che provvedono alla predisposizione e rendicontazione dei piani formativi.

Solco è ente accreditato per le attività di formazione continua a livello nazionale, ai seguenti Fondi Interprofessionali:

Fondimpresa logo fondimpresa Fondo Formazione PMI rete fapi
FONDIR logoFONDIR Fondoartigianato formazione FONDARTIGIANATO
FOR.TE logoFORTE Foragri foragri
Fondodirigenti FONDIDIRIGENTI Formatemp formatemp
FON.COOP foncoop Fondo Professioni logo fondoprofessioni
Fonter logo fonter 207 108 FoNARcom logo2015
Fonservizi FONSERVIZI FondER logofonder
Fonditalia logo fonditalia Formazienda Formazienda icona
Fondo dirigenti PMI fdpmi logo med FBA - Fondo Banche Assicurazioni fba
Fondi interprofessionali
Fondimpresa FONDIR
FOR.TE Fondodirigenti
FON.COOP Fonter
FonserviziFonditalia
FormaziendaFondo dirigenti PMI
FBA - Fondo Banche Assicurazioni

Per maggiori approfondimenti, scarica il documento "Fondi Interprofessionali – Linee Guida a cura di Solco Srl"

Per informazioni e consulenza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
LUCIANA FRANCHINI - T.: 06/70702121

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. Google Analytics). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Informativa completa