Certificazioni e Modelli Organizzativi

I sistemi di gestione ai sensi delle normative internazionali hanno l’obiettivo di definire procedure lavorative ed organizzative per standardizzare le metodiche di produzione, tendendo all’efficacia ed all’efficienza, implementando un approccio per processi. Gli ambiti di interesse sono differenti e vanno dalla qualità, all’ambiente, dalla sicurezza, alla responsabilità sociale ed etica di impresa.

Solco è partner affidabile i suoi clienti nella consulenza per la progettazione di Sistemi di Gestione Aziendale. Realizza soluzioni gestionali personalizzate che rappresentano un’applicazione ottimale in relazione alle problematiche e alle esigenze di ciascuna azienda.

Solco vanta attività di consulenza svolte per Organismi di Certificazione, per diverse Istituzioni, Amministrazioni Pubbliche e grandi Enti privati, Unità Sanitarie, Università e Scuole.

Solco svolge la propria attività di consulenza su tutto il territorio nazionale e garantisce un’assistenza costante fino al raggiungimento degli obiettivi condivisi.

Solco è Internal Auditor, per supportare le imprese nel conseguimento dei propri obiettivi, identificando i rischi che possono pregiudicarne, in tutto o in parte, il raggiungimento e suggerendo i relativi adeguamenti degli strumenti di controllo.

Attraverso la nostra consulenza accompagniamo le aziende nel percorso di implementazione dei vari sistemi di gestione, affiancandole anche nella scelta dell’organismo di certificazione, standardizzando le loro procedure ed istruzioni e formalizzando ciò che svolgono quotidianamente, lavorando step by step coinvolgendo tutti i livelli aziendali, compreso il management, la dirigenza e gli imprenditori. 

Certificazioni e modelli organizzativi

Principali norme e leggi di riferimento

 

Transizione a ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015

A partire dal 15 settembre 2015, data di pubblicazione delle nuove edizioni delle norme ISO 9001:2015 e 14001:2015, è previsto un periodo di transizione di 3 anni, durante il quale resteranno validi i certificati emessi sulla base delle precedenti edizioni delle norme.

La validità dei certificati rinnovati in base alla ISO 9001:2008 e alla ISO 14001:2004, successivamente alla data di pubblicazione della nuova edizione, cesserà in ogni caso il 14 settembre 2018.

Mentre per le Organizzazioni ad oggi non certificate, è consigliabile attuare i Sistemi di Gestione per la Qualità e l’Ambiente secondo le edizioni 2015 delle norme, per quelle già certificate sarebbe opportuno, iniziare a valutare, fin da ora, i cambiamenti resi necessari dalle ultime revisioni, in modo da programmare e gestire al meglio la transizione alle norme ISO 9001:2015 e 14001:2015.

La nuova edizione della norma, affronta nuovi temi e pone l'attenzione su inediti aspetti, a volte mai affrontati da alcune aziende certificate. È quindi di fondamentale importanza che esse comincino subito a familiarizzare con la nuova norma.

La nuova norma ISO e i suoi requisiti adottano una visione di lungo periodo: resterà in vigore fino al 2025.

La più importante delle novità è sicuramente l’introduzione del concetto di valutazione del rischio, che si propone di favorire all’interno delle Organizzazioni, lo sviluppo di strumenti e metodologie atte all’individuazione e trattamento dei rischi e delle opportunità.

Affrontare la transizione del proprio Sistema Qualità, dalla vecchia norma tecnica all’ attuale ISO 9001:2015, significa cogliere l’occasione per rivedere a tutto tondo il proprio modello organizzativo: renderlo più attuale, efficace e conforme alle nuove sfide del mercato.

Le soluzioni SOLCO per supportare le aziende nella transizione

Per supportare le Organizzazioni che vogliano affrontare questa delicata fase di transizione in maniera proficua ed efficace, Solco offre una gamma di soluzioni utili nelle varie fasi di passaggio da ISO 9001:2008 e ISO 14001:2004 e soddisfare i requisiti del 2015.

Gap Assessment

Valutazione del grado di maturità del Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente raggiunto dall’Organizzazione e identificare il gap che essa dovrà affrontare per essere in linea con i nuovi requisiti richiesti dalle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.

Transition Assessment

Valutazione dell’adeguatezza del Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente in relazione ai nuovi requisiti degli standard 2015.

Formazione

Corsi specifici per aiutare le Organizzazioni nell’aggiornamento e nell’incremento delle competenze sui nuovi standard.

Per uteriori informazioni contattaci:

LUCIANA FRANCHINI - T.: 06/70702121
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. Google Analytics). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Informativa completa